Un’ Occasione PAZZESCA!!!

Un’ Occasione PAZZESCA!!!

Prima di iniziare l’articolo e descrivervi a quale occasione pazzesca mi riferisco, ho un doveroso ringraziamento da farvi, perché nel mio piccolo sono molto contento di quanto stia prendendo piede il sito, e di quanto siano apprezzati gli articoli che scrivo…

Il passaparola, la gente che legge questi articoli perché finalmente sono scritti in modo tale che si possano capire e comprendere anche da noi comuni mortali

e non solo paroloni da “NERD” per far vedere chi ha il cavolo con 2 “z” più lungo… Ed il gruppo su Telegram che cresce… Una piccola Community nata per darvi sostegno, consigli, analisi e dissolvere dubbi…

A tal proposito eccoti il link per aggiungerti alla Community in Telegram, se ne hai ovviamente piacere…
Una volta fatto click su “UNISCITI”, trovi il link alla chat dedicata a questo mondo sulle cripto valute.

E come già anticipato la scorsa settimana su Telegram, si sta presentando un’occasione pazzesca, imperdibile a mio avviso, ma appunto ho aspettato, prima di anticipare qualsiasi notizia, di scrivere il seguente articolo.

To the Moon… Verso la Lunaaaa….

Bene…

Ci siamo?

Un’ Occasione pazzesca

“Sono fermamente convinto che i soldi debbano lavorare al posto nostro”

Nessuna lode, e sicuramente complice il periodo anomalo molto favorevole, ma finora GRT, XLM e CVC sono stati degli ottimi spunti di guadagno, ovviamente il timing (ovvero l’entrata di quando si acquista) fa sempre la differenza.


Chi ha seguito i miei ragionamenti, che non vogliono essere consigli finanziari i quali non mi competono, appena pubblicati gli articoli, ha avuto sicuramente più margine di profitto…
Un esempio lo è, chi ha comprato i GRT a dicembre appena scritto l’articolo (sotto i 0,25 cent) e chi li ha comprati in questi giorni (circa 2,00€)…

Ebbene…

Dalla mia citazione che riporto spesso, ho sempre affermato, che non esistono i soldi facili, ma esistono delle occasioni, e che quando si presentano possono ovviamente dare molte soddisfazioni…

E si sta presentando davvero un’occasione pazzesca, di quelle imperdibili proprio…

Piccolo passo indietro – OBBLIGATORIO

Se sei alle prime armi starai già cominciando a far confusione con tutte ste sigle e parole strane, quindi ritornerò a parlare in LINGUAGGIO COMPRENSIBILE  A TUTTI e cerchiamo di capire assieme perché quello che vi sto raccontando si tratta di un’occasione pazzesca…

Do per scontato ormai, che tu lettore utilizzi Coinbase, se usi altri applicativi va bene lo stesso, ma ho deciso di adottare questa app (e diamo per assodato di chiamarla così per non crear confusione, ma sarebbe di per se un Exchange con Wallet interno) per la semplicità estrema con cui è fatta, a scapito di commissioni notevolmente più alte… stiamo parlando comunque di un 2% sugli acquisti, non di certo cifre folli, anche se sarebbe sempre meglio ridurre al minimo ogni spesa (ma vedremo più avanti, quando si sarà preso dimestichezza dell’ambiente)

Se non lo hai ancora scaricato, ti lascio il link referral qui sopra, scaricando ed utilizzando Coinbase da questo link, come benvenuto avrai un credito regalo di 10$ , se ne ricaricherai un importo pari a 85 euro o superiore. Diciamo che già qui, caricando 90 euro, hai un guadagno del 10% ne investi 90 ne hai già 100… E poi ci sono delle lezioni da fare (piccoli video della durata di 60 secondi) dove ne puoi ottenere altri 20$, nessuno poi ti vieta di togliere già tutto quanto, portandoti a casa quasi 120euro con 90 iniziali…

Bene

Dopo tutta questa pappardella di premessa, partirò con un nome.

Daniele Sestagalli

un'occasione pazzesca

Non sono qui per scrivere la sua biografia, se ne avete piacere allego il suo profilo LinkedIn tanto per darvi un’idea di chi stiamo parlando

https://www.linkedin.com/in/daniele-sestagalli-aa293487/?originalSubdomain=ch

Non è presente molto sui social, anzi direi il contrario. I video suoi sono pochissimi, se non qualche intervista o comparsa, ma è a mio avviso uno dei massimi esponenti italiani di questo mondo, per me è un luminare …

Cosa c’entra questo nome?

Ebbene, dopo aver abbandonato Litecoin, ha da pochi mesi preso parte a Utopia Genesis Foundation

E quindi?

Utopia Genesis Foundation è progetto che punta nell’unire il settore della musica con quello delle cripto valute, specializzandosi nei diritti di questo settore.

un'occasione pazzesca
Un’occasione pazzesca

I token di Utopia Genesis Foundation si chiameranno in forma abbreviata UOP (Utopia Open Platform) e serviranno come strumento di Governance.

Lo so è difficile da capire, quindi vi lascio un approfondimento in merito per capire cosa voglia dire strumento di Governance, per capire che tipo di utilizzo e funzione avranno appunto questi token.

Clicca il link per aprire ‘approfondimento

Anche se ci troviamo di fronte ad una nuova blockchain, è stato predisposto un bridge che permette di trasformare i token UOP in ERC20 per permettere a tutti di partecipare a questa vendita/acquisto di token.

In poche parole, hanno creato una loro piattaforma, una loro rete, una loro moneta, ma hanno anche creato un sistema ponte (bridge) per dialogare con gli altri ecosistemi di Ethereum, e di poter tramutare (quello che ci interessa) dei token appartenenti al mondo Ethereum con quello di Utopia

Per la vendita/acquisto dei token sono state scelte attualmente SOLO la piattaforma di Bitfinex e in alternativa Sushi Swap.

A tal proposito consiglio per i neofiti che già avranno scaricato Coinbase, di accedere a Bitfinex, ci si registra in un attimo, e si dovrà poi trasferire della valuta acquistata da Coinbase, a questa App (che è un altro Exchange).
Una volta arrivata la transazione, ovvero una volta che avrete girato le vostre monete da Coinbase a Bitfinex, andremo a convertirle in UOP. Tranquilli qui le commissioni sono bassissime, rasenti allo zero!!!

Non è proprio intuitivo da fare il tutto, ma state tranquilli… Vi ho scritto una lista passo passo su come fare tutti i passaggi per la riuscita dell’operazione.

VI SARO’ DI SUPPORTO COMUNQUE ANCHE DA TELEGRAM

Sushi Swap, invece la sconsiglio perché le gas fee di Ethereum sono esorbitanti, specie se stiamo acquistando piccoli importi… A livelli di usura direi… L’ho provata qualche giorno fa personalmente, ed è un gran peccato perché Sushi Swap è facilissima da usare:

Google — > Digito “Sushi Swap” — > Cliccate la prima opzione che vi da Google  — > In alto a destra cliccate su Exchange

Per fare prima potete cliccare sul pulsante qui sotto:

  • Cliccate poi su “Connect to a Wallet”
  • Scegliete CoinBase Wallet
  • Scaricate CoinBase Wallet
  • Avrete le stesse credenziali di Coinbase per accedere

Quando sono arrivato allo Swap (alla conversione, ovvero al passaggio da una moneta all’altra) beh ho desistito… COMMISSIONI IMPROPONIBILI… Ma insomma vedete voi quale dei due metodi scegliere…

Il Presidente dell’Utopia Genesis Foundation, Thomas Contin:

L’UOP è un vantaggio cruciale per l’industria della musica. Non solo UOP sarà un’alternativa per gli artisti che cercano di raccogliere fondi per tokenizzare i dati musicali, ma è anche la colonna portante di Genesis, la prima piattaforma di tokenizzazione dei diritti musicali collegata ai dati che permetterà una trasparente determinazione dei prezzi e del valore per i cataloghi musicali, rendendo l’investimento nel settore musicale fungibile e accessibile a chiunque”.

un'occasione pazzesca

Utopia Genesis Foundation – Cosa Prevede il progetto

Uno dei nostri principali obiettivi di progettazione, guidato dalle esigenze della vita reale della comunità e del settore, è rendere la piattaforma accessibile a tutti gli stakeholder del settore.

Abbiamo deciso di mantenere la piattaforma aperta pur avendo la Fondazione che funge da gatekeeper, controllando chi ha accesso per svilupparsi su di essa. Viene fatto per garantire la serietà dei progetti e degli sviluppatori. Incoraggiando i contributi della comunità, l’UOP si evolverà in un protocollo aperto e interoperabile per l’industria musicale, simile alle API di Google o all’App Store di Apple. Man mano che questo sviluppo continua, verrà creata una serie di standard aperti e specifiche per rendere lo sviluppo di nuove applicazioni e soluzioni più veloce e più facile.

Gli standard aperti garantiranno l’ulteriore adozione da parte della comunità, delle organizzazioni e degli individui.

Tutto ciò sarà in grado di estendere e persino creare aziende utilizzando l’ecosistema UOP. La nostra visione è costruire una piattaforma blockchain universale per chiunque desideri eseguire progetti commerciali nell’industria musicale moderna.

Amiamo la musica e l’innovazione e ne vogliamo di più.

Vogliamo che gli artisti siano in grado di concentrarsi sulla produzione della migliore musica possibile e che siano adeguatamente compensati per i loro successi. Non dovrebbe importare se sei un cantautore, produttore, interprete, cantante o membro di una band: tutti dovrebbero essere riconosciuti e compensati per il loro lavoro.

I piccoli artisti indie pop dovrebbero essere in grado di guadagnarsi da vivere e ottenere le conoscenze di cui hanno bisogno per far crescere il loro seguito. Gli editori e le etichette discografiche dovrebbero disporre degli strumenti necessari per supportare la prossima generazione di professionisti della musica. I cantautori dovrebbero avere il controllo di come vengono utilizzate le loro opere. Stiamo costruendo gli strumenti per un’industria più trasparente ed equa per tutti.

Ospiteremo una serie di servizi che aiuteranno artisti di tutte le dimensioni nella creazione, finanziamento e monetizzazione dei loro contenuti e performance.

Attualmente in fase di sviluppo è l’applicazione Genesis, di proprietà della Utopia Genesis Foundation. Gli artisti e i proprietari della musica possono vendere alla comunità una quota delle entrate derivanti dal copyright del loro lavoro.

L’UOP sarà quindi in grado di fornire i dati sul consumo di musica per tenere traccia del brano. Tramite l’applicazione Delta di Utopia Music AG, saremo anche in grado di vedere quando la musica viene riprodotta in luoghi diversi da quelli che sapevi in ​​precedenza.

La Utopia Genesis Foundation avrà il compito di far funzionare la struttura dell’ecosistema.

Un grande obiettivo sarà fornire una suite di applicazioni per semplificare la creazione e la monetizzazione.
Concentreremo le nostre energie anche sull’aiutare terze parti a creare applicazioni per l’ecosistema, migliorare il business per tutti gli attori e creare maggiori entrate per il settore.

Che sia dunque il futuro, quello della musica collegata al mondo delle cripto valute?

Secondo mia personale opinione ed analisi, è di certo un futuro plausibile ed auspicabile, ma al di la di questo un’ulteriore piccola analisi che andrò a sintetizzare sul perché ho comprato questo token…

  • Nuovo progetto valido sul settore della musica e dei copyright degli artisti
  • La Utopia Genesis Foundation sta creando una soluzione basata su blockchain su misura per l’industria musicale che consentirà ad artisti, produttori, etichette discografiche e tutte le parti interessate di operare fornendo dati specifici destinati a sbloccare un ecosistema musicale più ampio sulla piattaforma aperta Utopia. La piattaforma aperta è un portale aperto, multi-livello e self-service utilizzato per sviluppare applicazioni utilizzando la tecnologia blockchain
  • Il passaggio di Utopia a Polkadot garantirà un modello più veloce ed efficiente per la blockchain Utopia, con una scalabilità senza precedenti e proteggerà la rete Utopia dagli attacchi. Fornirà inoltre l’infrastruttura necessaria per regolare un numero elevato di transazioni, inclusi asset di musica digitale, pagamenti di regolamento e beni virtuali tokenizzati. Questa mossa deriva dalla partnership di Utopia con  Terra Virtua , un mercato che consente l’acquisto, il trading e l’interazione con NFT su più piattaforme, nonché un’integrazione con  STOKR, una piattaforma di emissione primaria per titoli digitali. Queste partnership e integrazioni sono tempestive poiché gli NFT stanno guadagnando l’adozione mainstream e artisti famosi stanno ora tokenizzando la loro somiglianza e i loro marchi, portando potenzialmente a un numero elevato di transazioni sulla piattaforma Utopia che avranno bisogno di un’adeguata sicurezza
  • Nuova emissione con un supply (ovvero numero di monete circolante, in poche parole quante monete esistono e si possono acquistare) relativamente basso
  • Basso prezzo di acquisto del token, circa 0,25 centesimi di euro (0,32$)
  • Bassa capitalizzazione quindi soggetta a alta volatilità e quindi forti oscillazioni (sia in alto che in basso ovviamente, tradotto con poco volume, ovvero gente che compra, si può salire di valore, o scendere, di molto in poco tempo)
  • Acquisti limitati, solo il 25% del totale dei token è stato messo in circolo, e si possono acquistare attualmente SOLO dalle due piattaforme indicate, quindi tramite Bitfinex e Sushi Swap, il che mi fa ben sperare a fine ICO che venga resa negoziabile anche su altri Exchange
  • Dal whitepaper(tipo le istruzioni nero su bianco di che cosa consiste il progetto) si può leggere che UOP usa una propria blockchain (una rete/ecosistema) che sfrutta il protocollo di consenso PoA ( clicca –> Proof of Authority) e quindi utilizza una serie di validatori decentralizzati. (E’ una serie di paroloni difficili lo so, ma questa è una bella cosa, se avete voglia di fondervi un po’ il cervello e capire con il linguaggio giusto le cose, vi lascio –> questo link <–
  • Mettiamoci pure la figura carismatica di Daniele Sestagalli, che per me è un idolo 😀
un'occasione pazzesca

Direi che UOP può dare, anzi darà grosse soddisfazioni, se non nell’immediato, nel futuro più prossimo… E ovviamente… Chi prima si muove più guadagna…

Questo è cosa riserverà il futuro:

La Fondazione Utopia annuncia piani per portare a Polkadot più di 1 miliardo di dollari di diritti musicali tokenizzati

Tradotto…

Se si fa ora il passo abbiamo la fortuna di entrare ad un prezzo bassissimo, prima che le notizie comincino a girare (rumors), e prima che i token possano essere negoziati anche da altri Exchange ed avere un pump dei prezzi

IMPORTANTE LEGGI

Un’occasione pazzesca… No?

Utopia Genesis Foundation – UOP

Che poi…

U… O… P…

Un’ Occasione Pazzesca…

AUTORE

Enrico Nadai

Enrico Nadai è il fondatore di nadax.it. Dopo un trascorso di 10 anni come dipendente bancario, ha impiegato la sua esperienza in un grossa azienda di ristorazione e servizi. Tuttora opera in borsa come trader autonomo attivo e come consulente privato.

“… A lavorare non si fanno i soldi, devono essere i soldi a lavorare per te”

Rispondi