The Graph – GRT

the graph grt

La piattaforma di analisi The Graph è ora disponibile sulla Mainnet di Ethereum , secondo il Team di Sviluppatori. Il lancio del progetto giovedì segue tre anni di lavoro, tra cui una Testnet e una Mainnet centralizzata.

The Graph cerca di creare indici decentralizzati utilizzabili e feed API per progetti basati su blockchain attraverso la propria blockchain ed il token nativo GRT. Il progetto sta cercando di essere una parte infrastrutturale chiave del Web 3.0.

web 3.0

In parole povere, The Graph è uno strato intermedio tra applicazioni decentralizzate (dapps) e vari blockchain, consentendo loro di interagire in modo più fluido; È il PB&J tra la blockchain e il pane dapp.

I principali progetti di finanza decentralizzata (DeFi) Synthetix, Uniswap e Balancer, tra gli altri, attualmente operano su una versione ospitata di The Graph.

defi dapp the graph

Lo scopo principale è quello di creare non solo un’alternativa per i progetti, ma anche di decentralizzare il livello intermedio dell’API. 

Propone una soluzione in tre parti all’enigma dei dati centralizzati:

– indicizzatori che eseguono nodi ed elaborano query

– delegatori che partecipano a GRT e proteggono la rete

– curatori che valutano i feed e segnalano agli indicizzatori quali query eseguire. 

Indicizzatori, delegatori e curatori sono incentivati ​​a creare API migliori attraverso il token nativo della rete, che viene pagato in base alle prestazioni degli indici chiamati sottografi.