TAMPONE – Giovedì 04.11.2021

TAMPONE – Giovedì 04.11.2021

E’ sempre bello rinunciare al sonno, specie per un tampone (…) Ti fa iniziare la giornata con l’umore giusto no?

Sono le 6.20 ed il telefono inizia a suonare… Dico inizia, perché non so se anche per voi è così, ma al mattino sono un diesel arrugginito ed ho bisogno di moooolta calma per svegliarmi, altrimenti parto già nervoso ed infastidito, e vista l’ora sarebbe solo un surplus…

Ebbene, dopo le mie consuete 3 sveglie, sono “pronto” ad alzarmi, per cui attivo la modalità zombie e mi trascino in cucina, dove una moka da 3 mi aspetta già pronta. Adoro il caffè della moka, il rituale di preparazione, l’aspettare quel gorgoglio caratteristico, e poi il profumo… Il profumo inebriante che si espande e riempie tutta la stanza, credo vivamente sia parte integrante della magia del caffè.

Bene, i sensi cominciano a risvegliarsi dal torpore notturno, la caffeina entra in circolo ed il resto del risveglio lo compie una bella doccia a rimettere in ordine le idee e cominciare finalmente questa mattinata.

Destinazione?

Farmacia.

Oggi per entrare al lavoro dovrò fare il tampone rapido, e “comprare” così la mia libertà per 48h.

Si dai sono drastico con questa affermazione, ma proprio mentre sono per strada mi viene in mente una scena tratta dal film “In Time” con Justin Timberlake, ed effettivamente mi sento un po’ in questa condizione.

Ho scelto una farmacia che non è propriamente vicina a casa (a parte il fatto che non ci sono farmacie che eseguono il tampone in quel del mio paese) però distanza a parte eseguono il salivare, e lo reputo decisamente meno invasivo che farmi violentare il naso ogni 2 giorni.

Il prezzo è quello…

Sempre 15,00 euro.

Un furto, specialmente con la rapidità con cui si svolge l’operazione.

E qui parte la mia prima polemica…

Mi sento preso in giro ed uno stupido a pagare 60euro a settimana, ovvero 240euro al mese per andare al lavoro, quando c’è gente nullafacente, e non parlo di bisognosi, che si prende 800euro al mese a grattarsi allegramente le palle; se poi tengo conto dei costi di gasolio, con i prezzi attuali ($£%”?!&*) va a finire che in aggiunta ho un altro centinaio di euro in più.

350 euro al mese annualizzati sono 4200euro (scusate ma qua + partita una bestemmia)

Arrivo ed aspetto il mio turno…

Ed aspetto…

Aspetto…

Siamo davvero in tanti, e quindi mi vien da chiedermi se sia così un po’ ovunque.

C’è chi si lamenta, chi fuma una sigaretta nervoso, chi si fa una risata e sorride ottimista, chi guarda freneticamente l’orologio, perché nonostante sia presto ha paura di perder la mezzora arrivando tardi al lavoro.

Io, sono largamente in anticipo una volta finito il tampone; ho quindi tutto il tempo necessario per aspettare l’arrivo della mail con il mio Green Pass.

Seduto sul muretto del parcheggio dove ho messo la macchina.

Accendo una sigaretta, c’è un bel sole, e nonostante il tram tram iniziale, tutto sommato guardo il cielo e sorrido.    

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
You cannot copy content of this page... I see you.
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x