Svizzera in Italia

Oggi parliamo di Svizzera, ma si tratta di un piatto di carne molto noto in tutto il mondo.

Ideale in un panino, ma perfetto anche come secondo.

Questa versione è più aromatica e lascerà stupiti anche i palati più fini, stufi del “solito” hamburger!

Ingredienti:

1 cucchiaino di aceto balsamico
350 ml latte intero
1 cucchiaio di vino bianco
1 cucchiaio Senape
q.b. sale
2 fette di pane raffermo (in alternativa, 2 fette di pane a cassetta morbido)
350 gr. di carne macinata di manzo di prima scelta

Preparazione:

Ammorbidite le due fette di pane raffermo (o di pane a cassetta) nel latte.

Una volta inzuppate, strizzatele con cura e ponetele in una terrina.

Nello stesso recipiente aggiungete la carne, l’aceto, il vino e una spruzzata di senape.

Lavorate con le mani gli ingredienti al fine di amalgamarli completamente.

Il composto ottenuto deve avere un colore rosato omogeneo e presentarsi liscio al tatto.

Formate quattro dischetti, magari usando uno stampino o un coppapasta, e cuoceteli su una piastra di ghisa bollente, rigirandoli spesso.

Servite in un panino con salse o al piatto, come secondo.

Et Voilà…!


Accorgimenti:

Quando fate l’impasto, prima di creare i dischetti di carne, potete aggiungerci dei pezzetti di formaggio, peperone, olive o quello che gradite, per avere delle varianti a quella classica.

Sulla piastra di ghisa – specie quelle con scanalature orizzontali – la carne tende ad aderire e a bruciacchiarsi, se non viene girata molto di frequente; potete sostituire la piastra con una padella con rivestimento interno in ceramica, che garantisce l’antiaderenza e la cottura “arrostita”.

Sbizzarritevi a creare il vostro panino… Un piatto di certo molto veloce da preparare, versatile e sempre sfizioso.