PAPEL TOKEN…

PAPEL TOKEN…

Dalla nota e fortuna serie “Casa de Papel” (Casa di carta) un token con un’idea di fondo

“riunirsi come una squadra per far sì che qualsiasi cosa diventi possibile”.

Prima di pubblicare questo articolo, ero partito con ben altre idee su che argomenti trattare… Asset, divisioni portafoglio, come portarsi fuori il rischio dell’investimento ecc…

E poi niente ieri sera butto l’occhio su questa cosa assurda…

PAPEL TOKEN

Investitore o giocatore?

Non è una novità che il mondo cripto valute sia letteralmente esploso quest’anno. Basti pensare che in pochi mesi i soldi investiti, ovvero il market cap, sono duplicati, raggiungendo l’incedibile cifra di oltre 2 TRILIARDI di dollari…

Come già detto nei precedenti articoli, non esiste più solo Bitcoin, anche se rimane il re delle cripto valute detenendo quasi un 50% di questa enorme cifra investita (questo 50% si chiama Dominance, ovvero quanto incide sul totale di tutto il mondo cripto valute), ma esistono quasi 9000 cripto valute.

Ogni giorno ne nascono di nuove.

Ed ogni giorno la gente compra per lo più spazzatura, invece di crypto valute sensate con progetti solidi alle spalle.

Quando una cripto valuta è spazzatura, ovvero è nata ma senza uno scopo od un reale utilizzo futuro, viene definita shit coin.

Sono certo che esperti e neofiti hanno in passato o continuino ancora a comprare questo tipo di monete, con l’avida speranza di arricchirsi in pochissimo tempo.

E’ possibile? Certo che si, non è impossibile vedere guadagni del 3/5/9000% in un mese.

Queste oscillazioni improvvise verso l’alto, vengono chiamate PUMP e spesso sono causate da acquisti compulsivi che la gente fa, senza ragion di logica, solo per paura di rimanere fuori dall’investimento che potrà far arricchire (in gergo viene detta FOMO ovvero Fear Of Missing Out, paura di restare fuori).

A queste salite impetuose susseguono a volte dei movimenti correttivi verso il basso di notevole estensione chiamati DUMP, in poche parole quando la sera prima hai qualcosa che ti vale 100 ed al mattino te lo ritrovi che vale 20, queste vendite altrettanto veloci vengono causate dal PANIC SELLING, ovvero una vendita compulsiva di massa per cercare di portarsi a casa i soldi, a volte in guadagno e a volte proprio per non trovarsi con il conto azzerato.
Altro termine tecnico il PANIC SELLING viene scatenato dal FUD, ovvero Fear, uncertainty and doubt (paura, incertezza e dubbio)

Fatta questa premessa d’obbligo, bisogna capire se sei un investitore od un giocatore.

Ovvero?

Ovvero, quel che stai comprando, lo stai comprando con ragion di logica, ti sei informato?

Hai verificato solidità di progetto e Team che lo sta sviluppando?

Hai intenzione di investire e dimenticarti dell’investimento per un periodo lungo al di la dell’andamento volatile del mercato, o stai cercando qualcosa che salga esponenzialmente ed in poco tempo possa generare profitto?

Si sente gente gridare HODL, dall’inglese “Hold”, ovvero tenere, che identifica gli investitori di lungo termine, ovvero chi compra e per 3/5/10 anni non vendono mai al di la dell’andamento del mercato.

Questo tipo di investitore a mio avviso è quello che genera migliori profitti, e di certo dorme più tranquillo, senza tutte le ansie date dalla variazione continua dei prezzi.

Come dico sempre:

“Compra e Dimentica”

Se invece punti a valori di crescita repentini, probabilmente più che investitore, stiamo parlando di scommettitore/giocatore

PAPEL TOKEN – Cosa è?

Parlando del tema principale ovvero di PAPEL token, vediamo cosa è.

https://www.papeltoken.net/

Chiedo scusa se andrò un po’ più sul tecnico, ma in caso di necessità di spiegazioni/informazione aggiuntive, scrivete i vostri quesiti direttamente su Telegram, come al solito cliccate sul bottone qui sotto.

E’ un token nuovo che ha avuto un successo di oltre il 1000% nel giro di qualche giorno.

Si tratta di un token che gira sulla Smart Chain di Binance (BSC) ed è acquistabile da Pancakeswap, quindi da un Exchange sulla DeFi. Serve un wallet collegato come Trust Wallet o Metamask.

Le commissioni sono molto basse, specie se si convertono BNB, può essere necessario aumentare lo slippage a valori anche al di sopra del 10%.

Vi rimando sempre a Telegram per maggiori spiegazioni.

PAPEL token ha l’obiettivo di essere listato su numerosi altri Exchange.

Il suo supply, ovvero il numero di monete circolanti, è altissimo 1,000,000,000,000,000

Al momento in cui sto scrivendo il market cap, ovvero il totale investito è di Market Cap:
$11,160,927 (ieri sera era di malapena 2,8milioni)

Il contratto del token è: 0x557dd6700e66818af340cce17fd4508ced81fbc1

https://poocoin.app/tokens/0x557dd6700e66818af340cce17fd4508ced81fbc1

Papel ricava una commissione del 10% su ogni transazione, ma mentre il 5% viene poi ridistribuito ai titolari, il restante 5% viene bloccato automaticamente in Pool di liqudità su PancakeSwap. 

Questo fa sì che, nel corso del tempo le monete in circolazione diminuiranno facendo scendere la supply, generando la natura deflazionistica di questa cripto valuta.

PAPEL TOKEN – Conclusioni

Parlano di riserva di valore a protezione dall’inflazione sul loro progetto…

Ma prendete sempre tutto con le pinze, specie quando si tratta di cripto valute nuove, ICO e quant’altro.

Lo SCAM (ovvero le truffe) sono dietro all’angolo

Alla fine io ho comprato qualche token, più per la simpatia e per l’interesse che avevo nei confronti della serie TV (che non ha niente a che vedere con questa moneta, sia chiaro…)

Di certo è una moneta che faranno salire molto visti i valori irrisori del token attualmente, e la “corsa all’acquisto” che verrà scatenata nei prossimi giorni (FOMO come dicevo).

I miei non sono consigli finanziari, ma riporto per l’appunto quanto fatto per esperienza mia personale.

La realtà dei fatti è che solo il tempo può dire se sarà stato un investimento o una scommessa.

Per ora…

Come dico sempre, 30euro scommessi, anche se fossero totalmente persi, non mi fanno né più ricco né più povero.

Anche se da ieri sera il valore è già aumentato di 5 volte…

DYOR….

Lo sentirete spesso

Do Your Own Research

Ovvero

Fai le tue proprie considerazioni e ricerche. I soldi sono i tuoi, non ti affidare ai consigli di fantomatici santoni

A presto

Rispondi